CENTRI SOCIALI ANZIANI CITTA' DI FROSINONE CI PRESENTIAMO

Siamo n.6 Centri Anziani della Città di Frosinone e in questa pagina web intendiamo fornire servizi utili ai nostri iscritti, pubblicare le nostre molteplici attività, creare un collegamento con altri siti ed altri Centri.



Contatti: anzianifrosinone@libero.it

martedì 27 giugno 2017

PROGETTO SICUREZZA ANZIANI - 27 giugno 2017

"occhia alla truffa"


Eravamo in molti, presso il Centro Sociale Anziani “M.Messia” di via Portogallo.
Appuntamento   atteso e richiesto, per la valenza sociale e preventiva,  con autorevoli esperti Dirigenti della Questura di Frosinone  che  proseguono il  Tour Informativo 2017 “Occhio alle truffe”, nell’ambito del “Progetto Sicurezza Anziani”.

Il “fenomeno truffe”  è stato dibattuto e  analizzato  alla presenza del Questore di Frosinone dr. Filippo Santarelli ed il suo staff: Dirigente della Divisione Amministrativa e Sociale D.ssa Antonella Chiapparelli, il Direttore Tecnico Capo Psicologo Dott.ssa Cristina Pagliarosi ed il Responsabile della Sezione di Polizia Postale e delle Comunicazioni Sost. Comm. Tiziana Belli.
Nel dibattito vivace e molto coinvolgente, sono state elencate molte  situazioni di rischio truffe, che ricadono soprattutto sulle persone  anziane, facilmente circuite  da malintenzionati. Il truffatore nasconde bene la sua disonestà  ed è sempre ben  informato sulle abitudini delle vittime da “colpire”.

La Polizia di Stato ha analizzato il fenomeno truffe a 360 gradi, con il supporto tecnico di slides e filmati, evidenziando le strategie  da adottare per non cadere nella trappola di malintenzionati, soprattutto in questo periodo, in cui l’esodo estivo verso le località turistiche svuota le città e spesso gli anziani restano da soli.

A riguardo è stato consegnato un vademecum illustrativo sui comportamenti da adottare onde evitare  fenomeni di raggiro  basta rispondere al telefono con un sì a chi  chiama per finte promozioni   e siete in trappola!!!

Infatti  il profilo del truffatore ha queste caratteristiche:   usa modi gentili ma decisi, tende ad essere fine parlatore, disorientando la vittima  la  quale, suo malgrado, potrebbe fornirgli  molte informazioni  e questi   fingere di conoscere la sua famiglia o altri parenti.

Alcuni di noi  sono intervenuti chiedendo maggiori  delucidazioni  e   in particolar modo sulle sempre più frequenti telefonate  di raggiro  di cui  sono  protagonisti gli anziani.
La Polizia di Stato pertanto invita gli over ’65 a diffidare sempre degli sconosciuti, ricordando che  per ogni situazione di difficoltà o di  dubbio  è necessario contattare la linea di emergenza  113.
Consigli per una navigazione online sicura sono stati forniti dal Sost. Comm. Belli, che non ha mancato di sottolineare il ruolo sociale dei “nonni”,  preziosa presenza per i giovanissimi che  se lasciati soli  potrebbero essere preda di truffatori della rete telematica.
E’ stata ripetuto più volte  dai Dirigenti della Questura: ognuno ha diritto alla sicurezza  e protezione  chiamateci in ogni momento … sempre !!!
gr/fb


venerdì 16 giugno 2017

"FESTA dei FIORE"

15 giugno 2017


Bella festa … molta affluenza di iscritti … più di cento  ….
La grande sala sempre gremita di ballerini con  sottofondo musicale del Maestro Mario Marchetti e le voci degli iscritti al “LABORATORIO MUSICALE” che hanno allietato i partecipanti.

Nei giorni precedenti la “FESTA dei FIORI” si è tenuto un “torneo di burraco a coppie miste” e durante la manifestazione, il Consigliere dott. Adriano Piacentini ha premiato, con doni  alimentari confezionati dal Comitato CSA, le prime tre coppie classificate: al primo posto i signori Vona e Fratangeli, a seguire la coppia formata dalle signore Rubino e Bifanelli e terzi la coppia mista formata da Masi e Picistrelli … premiato,  anche il giudice che ha regolamentato la gara.
Poi ben accomodati, anche all’aperto nel grande spazio verde di questo bellissimo Centro di via Portogallo, per assaporare il panino con prosciutto o formaggio.

A tutte le signore è stato consegnato un fiore coloratissimo realizzato dal “LABORATORIO di DECORAZIONE”.
… nuovamente musica e tutti in pista!!!
fb




giovedì 15 giugno 2017

il "LABORATORIO di GINNASTICA" in gita a CANNETO

14 giugno 2017


Veramente una bella escursione!
Tutti puntuali di buon mattino … all’appuntamento con le operatrici e via … verso la meta.

Ad attenderci le guide del luogo con le quali ci siamo inoltrate nella Valle di Canneto fitta di boschi, prevalentemente di faggi, e nella  parte più alta del territorio la riserva integrale del Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.
Una bella e lunga “colonna” di escursionisti: eravamo in 57, muniti di bastone abbiamo camminato … passeggiato, mentre le guide ci raccontavano della vegetazione rigogliosa che ci circondava ... ruscelli, laghetto … e dopo più di due ore finalmente la cascata … dove anche Papa Giovanni Paolo II,  nel luglio del 1995, ha ammirato la maestosità del luogo e ha meditato.

In sua memoria una lapide con foto.
Terminato il lungo tragitto … che appetito!!! Pranzo sotto il gazebo: pappardelle al cinghiale, salsiccia, pancetta e patate.

Poi al Santuario di Santa Maria del Canneto, dove per noi è stata celebrata la Santa Messa e  pregato davanti all’antica statua della Madonna di legno di tiglio, rivestita più recentemente da un manto di seta ricamato in oro e con una corona d'oro.
Sulla via del ritorno ci siamo sentite stanche/i, anche se Il nostro allenamento attivo al corso del “LABORATORIO DI GINNASTICA” ci ha viste in forma per questo percorso naturalistico e di fede.

Veramente una bella escursione!
fb