CENTRI SOCIALI ANZIANI CITTA' DI FROSINONE CI PRESENTIAMO

Siamo n.6 Centri Anziani della Città di Frosinone e in questa pagina web intendiamo fornire servizi utili ai nostri iscritti, pubblicare le nostre molteplici attività, creare un collegamento con altri siti ed altri Centri.



Contatti: anzianifrosinone@libero.it

2016 - AVVENIMENTI


venerdì 23 dicembre 2016 - per NONNI e NIPOTINI
ingresso alla "CASA di BABBO NATALE

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------"PRANZO di NATALE" - 20 dicembre 2016



Un bel “PRANZO DI NATALE”
Appuntamento alle 13.00, al ristorante “impero” di Ceccano, noi iscritti ai sei Centri Sociali del capoluogo ciociaro, i  rappresentanti del Comune, i referenti e  le operatrici della coop “osa”, in tutto circa 200 persone.
La sala imbandita e accogliente … tanti saluti … felici di ritrovarci!
Le musiche scelte dal Maestro Marchetti e i cantanti del “LABORATORIO MUSICALE” dei Centri Sociali ci hanno  hanno intrattenuto gradevolmente per tutto il pomeriggio.
L’assessore ai servizi sociali dott. Carlo Gagliardi è intervenuto con un breve discorso augurando un “sereno Natale” da porgere anche ai nostri familiari.
Tutti a tavola: antipasti di montagna …. fettuccine al ragù … lasagne al forno … carne arrosto … patate … insalata … macedonia e dolce
Tombolata con parecchi premi in palio.
E poi balli, molti balli di gruppo fino al tardo pomeriggio. Scambio di abbracci e ….. auguri … auguri … tanti auguri di un BUON NATALE! 



....................................................................................................................................................................................................................................................lunedì 19 dicembre 2016 - BUON NATALE



-----------------------------------------------------------------------------------------

festa di SANTA LUCIA















-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

2016 12 02 - "dalle cioce ai tacchi a spillo"






“DALLE CIOCE AI TACCHI A SPILLO”’ è il nome del progetto realizzato con il contributo della Regione Lazio in collaborazione con il  Comune di Frosinone, Settore Welfare  – I Centri Sociali Anziani – L’ Associazione AUSER del Frusinate – Gli Operatori della Coop OSA - Il  Gruppo di Musica Popolare ed Etnica “I TRILLANTI”



Un grande lavoro di squadra con risultati  molto apprezzati dalle oltre 150 persone presenti allo Spettacolo  del 2 dicembre c/o l’Auditorium. Calorosi applausi al Gruppo Popolare "I Trillanti" (conosciuto in molte piazze d’Italia) e alla professionalità dei ballerini dei nostri CSA che hanno frequentato il corso di danza popolare. 

I brani dei "TRILLANTI", coinvolgenti per melodie e ritmi folk, sono stati accompagnati  da scenografiche  danzatrici e anche dalla voce solista di Giuseppina, una nostra iscritta al CSA “M.Messia” con stornelli ciociari che hanno rallegrato il numeroso pubblico.
Il “LABORATORIO DI BALLETTO FOLK” dei Centri Sociali, si è esibito in una spassosissima “pizzica” ... in una coinvolgente “tarantella”… e in un gioioso “saltarello.”
Sono stati tutti bravissimi e ci hanno trasmesso entusiasmo e passione per la musica, la tradizione e la cultura popolare.
Pausa per un fragrante panino con salsiccia e broccoletti.

E poi per concludere  …… tutti in pista per balli di coppia e di gruppo.





--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Natale con la scuola "MADONNA NEVE"


Che bel Presepe …..
Un bel lavoro quello realizzato dal gruppo anziani del CSA “I Girasoli” in collaborazione con i giovanissimi alunni della scuola elementare “Madonna della Neve”… con l’ardito compito delle Insegnanti e del Dirigente  Didattico, di portare a termine un Presepe originale.
Tutto materiale riciclato … che ha richiesto progettualità, spazio e creatività,  testimoniata dalle tante foto scattate in vari momenti di attività  e raccolte su un  grande cartellone visibile a tutti i visitatori ….
Ci sono stati molti incontri tra alunni e il gruppo di iscritti  del Centro Sociale Madonna della Neve e alcuni anziani di altri Centri del Capoluogo  … per allestire il Presepe: scegliere materiali … realizzare ogni singolo pezzo e poi mettere insieme tutti gli elementi per comporre   paesaggio, natività e singolari statuine del Presepe: è stata una bella impresa!!!
Per completare l’evento, inaugurato  ufficialmente nella scuola  con tutte le insegnanti,  alunni e  genitori (giovedì 1 Dicembre) ecco arrivare il suono delle cornamuse per creare già la magia del Natale
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

inaugurazione CSA "M.Messia - via Portogallo"


Frosinone 28 novembre 2016




Grande Festa per l’inaugurazione della nuova sede del CENTRO SOCIALE “Mario Messia”di via Portogallo, un ex asilo nido molto luminoso, immerso nel verde e vicino al “parco dei nonni”.


Il taglio del nastro  del Sindaco Nicola Ottaviani con la signora Teresa, Presidente del Centro e il suo Comitato  ha, ufficialmente, aperto le porte alla cittadinanza, presenti  moltissimi iscritti dei centri e tutti a festeggiare ed  applaudire!!!

Palloncini colorati nel vialetto d’ingresso, tante stanze e nella grande sala "cuore del centro per ballerini e musicanti" spiccava il grande  pannello variopinto "simbolo di questo Centro Sociale", realizzato dal pittore Alberto Spaziani e collaboratori,  sulla  parete principale.

Progetti,  programmi e proposte in cantiere per rendere più accogliente, moderno a misura “anziana/o” questo Centro Sociale.

Tante sedie occupate …. quanti ballerini … in movimento mentre  il Maestro Mario Marchetti e i cantanti del “LABORATORIO MUSICALE” ininterrottamente, hanno rallegrato l’atmosfera con melodie di vario genere.

In una delle tante stanze, il cuoco Marco rimestava il sugo controllando anche gli altri pentoloni ... finalmente al microfono, hanno annunciato la cena: “tutti seduti  … gli gnocchi sono pronti” …. oltre 160 piatti sono stati serviti ….

Musica, ancora musica e la sala sempre gremita di ballerini.

Sono intervenuti l’Assessore ai Servizi Sociali dr Carlo Gagliardi, la dr.ssa Gloria Reali, il dr Umberto Messia (figlio del “fondatore” e primo Presidente del Centro) e tanti, ma proprio tanti iscritti degli altri Centri Sociali del Capoluogo Ciociaro.
Ed ecco la torta … ovviamente una mega-torta dato il gran numero di presenti: una bella e buona fetta per tutti!  e anche tanti altri dolcetti fragranti, preparati dalle signore iscritte del Centro
Un evviva e tanti battimano per augurare… lunga vita al Centro Sociale M.Messia!!!!!!!!!




-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"FESTA della CASTAGNA"


CSA "M.C.Luinetti - via Adige" 18 novembre 2016




Come ogni anno, presso il Centro Sociale “M.C.Luinetti”, si è svolta la “scoppiettante”  FESTA DELLA CASTAGNA.

All'interno .... in più stanze, gli iscritti ai Centri Sociali di Frosinone, ballavano  al ritmo di melodie  suonate dal Maestro Mario Marchetti, con i cantanti del “LABORATORIO MUSICALE” che si esibivano a rotazione.

Alcuni iscritti giravano le “mille e più castagne”  nel braciere collocato all’esterno, così il grande pentolone fumante con la polenta rimestata abilmente dal cuoco Marco.

Campeggiava, nell’aria quasi mite dell’autunno, l’aromatica cucina di odori misti: castagne e polenta.

Le operatrici della coop OSA e diversi iscritti al Centro Sociale di “via Adige” hanno dispensato i prelibati piatti  a più di 130 partecipanti rimasti  seduti, in ordinata e un po’ impaziente attesa. 

Si moltiplicavano  le  energie  e consumazioni  alla vista di questi succulenti  piatti ricolmi di polenta con formaggio grattugiato e spuntature … qualcuno ha aggiunto anche del peperoncino.

E’ intervenuto l’Assessore ai Servizi Sociali, dott. Carlo Gagliardi, che si è intrattenuto piacevolmente con i presenti per un piatto di gustosissima polenta  e un cartoccio di caldarroste.

Ancora musica e balli all’interno del Centro … tanti gruppetti di persone all’esterno intorno ai tavoli,  in questa bella serata di autunno inoltrato.







--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

lunedì 14 novembre 2016 - "SOLIDIAMO 2016"




gita a TODI e ORVIETO 










“SOLIDIAMO”

… e la promessa…..  continua ad essere realtà ….. ricordiamo che le gite (come  altre gite  dall’anno 2013 in poi ) sono state organizzate dal Comune di Frosinone, con  fondi speciali, accantonati  dall’autotassazione del  50% da parte del Primo Cittadino e della Giunta Ottaviani e  dei Consiglieri.




Un pensiero particolare al nostro iscritto RAOUL che ha portato  in rima i punti salienti del viaggio …. per ricordare meglio!:

Nel mezzo del cammin di nostra vita, . . . ( c’è chi, è a tre quarti e chi a quattro quinti),

certo in po’ acciaccati, ma per niente vinti, ci siam trovati sopra un torpedone
che va ad Orvieto e Todi, ma vien da Frosinone.
La giornata promette di un gran bene ……..le nuvole son nere e l'acqua va e viene,
ma ecco che alla prima stazione … si apre una busta e arriva il ciambellone.
Lo ha fatto per noi la signora Agnese, una che fa dolci senza badare a spese!
E' solo l'inizio, ma  'sta compagnia, già sorride e gli rimonta l'allegria,
ché gli anni so’ tanti e le gambe non corrono più, ma dentro all'anima ce sta la gioventù!
..........................................

Giunti al fin della giornata, scriviamo quattro versi, per far sì che i bei ricordi, non vadan tutti persi!
Vista mozzafiato:  Santa Maria della Consolazione,
perfetta simmetria dal dietro e dal davante, è un gran capolavoro 'sto battistero del Bramante.
Bello di fuori, armonioso da dentro, gli è crollata una statua  proprio nel centro,
colpa del terremoto e di chi non ha pensato, che un piedistallo rotto … andava riparato.
Lo ha fondato Tudero sto paese in vista fiume, dove ha voluto un'aquila volando con le piume,
per saper qual'era nessuno mai si sbaglia: è quella che negli artigli portava una tovaglia.
Il duomo l'han chiamato Santa Maria dell'Annunziata, di stile roman/gotico il dentro e la facciata.
Crebbe maestoso e lento per molti anni e mesi, finché nel cinquecento arrivò il vescovo Cesi,
parola che in latino dà l'idea del tagliare,ma lui pensava solo a crescere e  magnificare!
Quel suo aspetto mistico, privo di ricchezze, fu trasformato invero con delle nefandezze.
Era un lavoro perfetto, ma sulle sue navate, ebbero l'effetto di stupide trovate.
Drappi, dipinti e orpelli e un prezioso coro in legno, ne han cambiato l'estetica in modo poco degno.
Infine il duomo di Orvieto, che significa città vecchia, dove la virtù dell'arte  con l'amicizia specchia.
Maitani accorse a completare il duomo, che non riusciva a fare, quell'altro. . . un pover'uomo difficile da ricordare!
e, per fare più bella l'opera, questo architetto, grande scultore, chiamò a dargli una mano,
e questo è vero cuore, un suo grande amico chiamato Andrea Pisano.

Otto pullman pieni …. in quattro giorni diversi …. destinazione Todi e Orvieto.

Un pensiero gentile e un ringraziamento alle guide turistiche: Elisa e Luca , che, ci sono state vicine, raccontando secoli di storia ……. agli organizzatori dell’escursione, alle operatrici  OSA sempre presenti e … sorridenti: Anna, Annarita, Gianna, Loredana, Maria, Rita, Roberta, Rosalba, Tiziana e Tullia … al Sindaco Avv. Nicola Ottaviani e all’Assessore ai Servizi Sociali dr Carlo Gagliardi.

GRAZIE!
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

ottobre 2016 - ‘SIAMO UN MURALES’ 


il progetto OSA nella sede di Capitano Ultimo





La solidarietà disegnata dagli utenti del CSI e del CSA di Frosinone per creare uno spazio accogliente dove riunirsi 



Alcuni iscritti dei Centri Sociali Anziani (CSA) di Frosinone, i ragazzi del Centro Sociale Integrato (CSI) per disabili di Frosinone, quelli del Centro diurno ‘Luca Malancona’ di Ferentino,  sono coinvolti, da alcune settimane, nella realizzazione del progetto OSA “Siamo un murales”.



L’obiettivo è quello di abbellire e valorizzare le pareti di una sede che si trova all’interno dell’Associazione Capitano Ultimo a Roma affinché diventi un luogo accogliente e di incontro per tutte le realtà della Divisione sociale della Cooperativa e per quelle persone che hanno bisogno di uno spazio dove poter trascorrere in tranquillità le proprie giornate.

Il maestro Alberto Spaziani, uno degli iscritti dei Centri sociali, ha supervisionato e spiegato passo passo tutte le fasi del lavoro, dalla scelta del tema alla realizzazione del bozzetto, fino alla trasposizione sul muro. Rispettando i tempi e le potenzialità di ogni partecipante, ha insegnato a tutti come usare i colori e come rendere calda e accogliente la nuova sede.
Il prossimo appuntamento, per ultimare il progetto, è mercoledì 26 ottobre e torneranno, di nuovo, in rappresentanza del CSA: Elisabetta Battisti, Anna Borsellino, Maria Felicini, Valdimiro Fagiolo e Alberto Spaziani. Per il CSI saranno presenti Angela Bracaglia, Valentina Pagliaroli, Andrea Ceccarelli, Matteo Del Vescovo, Carlo Romanazzi e Paolo Sanità.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

martedì 25 ottobre 2016 - 17 ottobre 2016

i bimbi delle scuole con i nonni







Il giorno 17 ottobre, in occasione del Giubileo dei Nonni,  il Dirigente Professor Lorenzo de Simone  a nome della Scuola Primaria Madonna della Neve del 1° Comprensivo di Frosinone, ha invitato i NONNI del quartiere ( Madonna della Neve)  e gli iscritti del Centro Sociale Anziani “I Girasoli” alla festa organizzata in loro onore.



Particolare attenzione  alle foto  presentate in anteprima alla “FESTA dei NONNI”esposte  alla Villa Comunale il 2 ottobre c.a. ,  con scorci panoramici  di Frosinone di ieri e di oggi .


I bambini di tutte le classi si sono esibiti, in gruppo o singolarmente, in canti e filastrocche dedicati ai NONNI, sotto la regia della coordinatrice Luciana.
“I nostri alunni, hanno dimostrato come sempre (ha spiegato la maestra Stefania Zirizzotti), di essere molto curiosi e di avere un cuore aperto, pronto ad accogliere i consigli di chi è più grande di loro.  È stato un incontro tra due generazioni, molto interessante,  sia per i più piccoli che per i più grandi. I NONNI del CSA hanno molto apprezzato i disegni che hanno ricevuto in dono ed   hanno  auspicato , insieme alla scuola, di  allestire un laboratorio per realizzare, come espressamente richiesto dagli  alunni , bambole fatte a mano”

Per l’occasione, alcuni iscritti del CSA( Vincenzo Papetti, Michele Terlizzi , Sebastiano Nobili e Valentina Stirpe) insieme alle operatrici OSA, hanno  narrato episodi della loro infanzia   trascorsa … appena 50 anni fa, quando costruivano personalmente, i propri giochi e che passavano molto  tempo, soprattutto d’estate all’aria aperta con tanti amici, nei loro quartieri meno urbanizzati,   correndo … giocando  a nascondino … a ruba bandiera … saltando  con la corda, e di certo  non davanti ad un computer o guardando la televisione … (ndr forse perché allora non c’erano queste tecnologie !!!)
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

lunedì 24 ottobre 2016 - 15 ottobre 2016

i NONNI di tutta Italia in visita al Papa





In data 15 ottobre c.a., grazie all’iniziativa organizzata e finanziata da Senior Italia Federazioni e Domina,  per la campagna MILLEPIAZZE “FESTA DEI NONNI”, 200 iscritti dei sei Centri Sociali Anziani di Frosinone (accompagnati dalle operatrici Anna, Anna Rita, Rosalba, Rita, Tiziana, Gianna, Maria e Loredana ) si  sono recati in  Vaticano per  la solenne Udienza Generale del Papa.




La grande Sala Nervi , voluta da Papa Paolo VI e realizzata proprio dall’ architetto Nervi,  era gremita di tanti NONNI provenienti da tutta Italia.
Sono intervenuti importanti professori  di  medicina,  in materia  di salute e longevità  dei nonni , è stato  ascoltato un melodioso concerto ed infine  qualche nonno ciociaro è riuscito a “toccare ” PAPA FRANCESCO …. che emozione!
Sosta successiva  al “DIVINO AMORE”,  luogo immerso nel verde alle porte di Roma, dove il numeroso gruppo di Frosinone ha  passeggiato, conversato e rifocillato, prima del ritorno.
Una piacevole giornata di Pace e Serenità.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

giovedì 6 ottobre 2016 - 2 ottobre 2016
LA FESTA DEI NONNI





Grande partecipazione, alla Villa Comunale di Frosinone, per la Festa nazionale dei Nonni, domenica 2 ottobre.



La giornata si è aperta con un minuto di silenzio in ricordo di Matteo Battisti (Presidente del Centro Sociale “Karol Wojtyla”), recentemente scomparso.
Nello spiazzo della Villa Comunale, la mattinata è stata allietata dall’esibizione musicale di Giovanni Antonucci con l’organetto   e la gioiosa presenza di pagliacci (le operatrici della coop OSA … impeccabili!) e balloon art.

Tutto pronto all’interno dell’ampia tensostruttura, per il pranzo, i tavoli addobbati, non solo con decorazioni floreali preparate dal “LABORATORIO DI DECORAZIONE”, ma anche con piatti dello stesso colore dei Centri di appartenenza  (ad ogni Centro Sociale è stato abbinato un colore) e tutti insieme hanno  celebrato questa ricorrenza (circa 600 persone, quasi tutti Anziani dei Centri Sociali Comunali).
 Il pranzo è stato preparato dal personale qualificato della Confartigianato di Frosinone, mentre circa 30 allievi della scuola alberghiera di Ceccano hanno svolto servizio di sala, sotto la vigile e compiaciuta attenzione dei loro insegnanti.

Presenti il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, l’assessore ai servizi sociali Carlo Gagliardi (e il dirigente dello stesso settore, Antonio Loreto), il consigliere comunale Adriano Piacentini e il presidente di Confartigianato Augusto Cestra.

L’amministrazione ha poi premiato Vincenzo Papetti e Michele Terlizzi per la mostra realizzata, “Una città in movimento”.
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

1 ottobre 2016 - domani festa dei nonni - oggi anteprima





La nostra Città ha dato corso ai festeggiamenti,  in occasione della Festa Nazionale dei Nonni,   da  lunedì 26 settembre2016  con la “PARTITA PER I NONNI”, realizzata grazie al supporto del Frosinone Calcio. Allo stadio Matusa di Frosinone si sono incontrate: la Nazionale Attori e la squadra “Vecchie Glorie” del Frosinone.



Il giorno 1 ottobre c’è stata l’inaugurazione della mostra fotografica presso la Villa Comunale. L’Amministrazione  ha aderito al programma degli iscritti dei Centri Sociali Comunali con l’apertura  della mostra fotografica della città di Frosinone con “Immagini di ieri e di oggi”.

La mostra è stata curata e allestita dagli anziani iscritti al Centro Sociale “ I Girasoli” di Madonna della Neve, i quali, nella veste di accompagnatori hanno guidato i giovani della scuola primaria Lago Maggiore e scuola Madonna della Neve,  alla scoperta di angoli e scorci panoramici della nostra città, attraverso un percorso descrittivo dei luoghi che documentano la storica città nello scatto fotografico.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Matteo Battisti



in ricordo: 19 settembre 2016






-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

giovedì 4 agosto 2016 - ESTA di MEZZA ESTATE








-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
2 agosto 2016gita alla SANTISSIMA




----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

FESTA DI MEZZA ESTATE - 4 agosto 21016 - CSA "M.C. Luin










------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
gita a CANNETO16 luglio 2016 - "LABORATORIO CUCITO






-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


12 luglio 2016 - LABORATORIO DI BALLO CIOCIARO











Frosinone - Largo Turriziani


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


8 luglio 2016 - il "LABORATORIO DI DECORAZIONE"



 in gita al "PARCO DELLA SPONGA



------------------------------------------------------------------------------------------------------------------




12 luglio 2016 - BALLETTO CIOCIARO









Il progetto " Anziani Folk" dalle Cioce ai Tacchi a Spillo  nasce da un programma di finanziamenti della Regione Lazio-Direzione Politiche Sociali per promuovere azioni a sostegno dell'invecchiamento attivo. Così l'attività progettuale, denominata Anziani Folk, balli e canti popolari, è stata affidata all'Associazione Auser del Frusinate, da parte del Comune di Frosinone con i suoi Centri Sociali Anziani e l'ausilio della Coop OSA
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------



24 giugno 2016 - "FESTA DI SAN GIOVANNI" - CSA "I GIRASOLI"





Il Centro Sociale “I GIRASOLI” ha organizzato la festa di  San Giovanni.

Tutti al CSA di “via adige”, con la pista che ha fatto da cornice ideale per tanti balli “latino americani”, “di coppia” e “di gruppo” … il tutto favorito dalle musiche, accuratamente scelte, dal Maestro Mario Marchetti e dalle voci dei nostri iscritti al “LABORATORIO MUSICALE”
Le operatrici della coop  OSA, con  una dolce melodia di sottofondo, hanno distribuito panini con porchetta e formaggio (preparati in precedenza presso la sede stessa, con l’aiuto anche di alcune iscritte) ..… bibite varie, e poi … tutti in pista per una vivace e scatenata TARANTELLA
Un cornetto con la nutella e ancora un ottimo e coloratissimo gelato, offerto, come ormai consuetudine dal Presidente della Confartigianato Augusto Cestra, ha completato questa gioiosa festa di inizio estate.
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

gli iscritti al "LABORATORIO TEATRALE" in scena - venerdì, 17 giugno 2016







Grande successo per lo spettacolo “Gran Varietà del Centro”.

Al “Teatro 60° Strada”, ubicato a Frosinone presso la sede del canale televisivo “EXTRA TV”, i nostri attori, sotto la guida del regista,  nonché,  animatore e  presentatore Guglielmo Bartoli coadiuvato dalle operatrici OSA: Anna e Annarita, hanno portato in scena … un varietà veramente esilarante.

Durante lo spettacolo, sono stati proiettati anche  brevi video, girati in diverse zone della città di Frosinone, specchio di  vecchi sketch rivisitati e adattati ai nostri tempi,  con l’ironia interpretativa  dei nostri attori.

Anche il Revival di “Ninì Tirabusciò” è stato molto coinvolgente …

Serata bellissima ….. tutti bravissimi.

I nostri attori, dilettanti ma  brillanti,   sanno mettersi in gioco, superano  difficoltà/ timidezze e recitano di fronte ad un pubblico numeroso.  Il nostro teatro è  un progetto di  arte spontanea e divertimento  che  si ripete da molti anni grazie alla consolidata istituzione del  Laboratorio Teatrale dei Centri Sociali che favorisce l’integrazione dei nostri iscritti.

Presenti in platea e in galleria circa 200 persone tra iscritti, famiglie e cittadini che hanno applaudito calorosamente, con grande gioia dei protagonisti.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

17 giugno 2016 - TEATRO









-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

le iscritte al LABORATORIO GINNASTICA in gita  10 giugno 2016






Una bella escursione a Collepardo in data 10 giugno u.s.

Eravamo più di 50 (tutte ginnicamente preparate) … noi che frequentiamo il laboratorio di “attività motoria” presso i CSA di Frosinone  ……

Destinazione: il paesino di Collepardo, 1000 anime a quasi 600 m. slm, su un rilievo dei Monti Ernici, dove ci siamo ritrovate all’aria aperta, immerse nella natura tra il cinguettino degli uccellini per i sentieri di  montagna. Una persona iscritta al CSA “i girasoli”, appassionata di botanica, ci ha spiegato l'origine delle piante presenti nel territorio da noi percorso.

Il pranzo presso il campeggio … dove, oltre alla degustazione di piatti tipici, abbiamo anche ascoltato, dalla voce di un’apicultrice, tante notizie sulla produzione del miele e sulle sue proprietà terapeutiche.

Nel pomeriggio abbiamo fatto sosta nel paesino della  Ditta Sarandrea,  rinomata liquoreria.

Nel tardo pomeriggio siamo rientrati a Frosinone, portando nei nostri cuori il ricordo della bella giornata trascorsa insieme, nel bel paese montano della ciociaria.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------




gita CSA "fiordaliso" - 06 giugno 2016 - San Leucio - Caserta vecchia





Il CSA “fiordaliso” in data 6 giugno in gita a San Leucio e Caserta Vecchia.

Prima tappa a SAN LEUCIO, frazione di Caserta, centro cittadino noto per ragioni storiche, artistiche e tessili di grande pregio e dichiarato “patrimonio dell’Umanità” dall’Unesco. Abbiamo visitato il palazzo di re Ferdinando IV di Borbone, adibito ad opificio, ove all’interno si trovano ancora antichi macchinari  e  relativi telai.

Pausa  pranzo presso il ristorante “la tana del lupo” con un menu tipico.

Nel pomeriggio visita a CasertaVecchia … borgo medievale che sorge alle pendici dei monti Tifatini a 10 km da Caserta città. Le origini dell’antica cittadina risalgono all’800 d.C. ed è stata teatro di lotte e incursioni da parte di varie popolazioni barbariche: longobardi, saraceni, normanni, svevi, aragonesi e poi  dominio nei secoli successivi dei Borboni. Ora il luogo è meta d’interesse turistico e storico:  il Duomo, il Campanile, i resti del Castello e le antiche strade  che ricordano lo splendore del tempo passato. Dal 1960, Caserta Vecchia è tra i monumenti nazionali italiani più rinomati.

Veramente una bella gita.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------






passeggiata con LABORATORIO GINNASTICA DOLCE - 1 GIUGNO 2016





Una bella e confortevole passeggiata, per raggiungere, dal Centro Sociale “Mario Messia” (dove avevamo appuntamento) il luogo soprannominato “FONTANA TONICA”, un’oasi ricreata sul fiume COSA, vicino ad un ex lavatoio.

Il tempo uggioso, non ha permesso di esibirci nei soliti esercizi ginnici (che durante l’inverno abbiamo sempre praticato negli ambienti dei Centri Sociali) e neppure consumare  una colazione nell'area circostante  completa di tavolo e panche…… siamo così ritornate al Centro, dove ci siamo dilungate in tanti chiacchiericci … gustando porzioni di torta e leccornie  preparate da noi in una sorta di gara di assaggi e “assalti” alla torta più buona.

Le lezioni di ginnastica riprenderanno a settembre …. BUONE VACANZE!
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

FESTA delle ROSE - 31 maggio 2016







“FESTA delle ROSE” organizzata dal Centro “Mario Messia”, per la terza edizione.

La sala del Centro è stata addobbata con tante rose offerte da una signora iscritta al Centro, raccolte dal suo fioritissimo giardino.

Molta buona musica diretta dal Maestro Marchetti … la Presidente del Centro, sig.ra Teresa, si è esibita nel suo repertorio di canzoni melodiche, così i cantanti del “laboratorio musicale” e …. sempre tanti ballerini …. sia dentro il Centro che nell'ampio piazzale all'esterno.

Una breve e scatenata esibizione (il saggio) degli iscritti frequentanti il corso di ballo, presso il Centro organizzatore.

L’Assessore ai Servizi Sociali dr. Carlo Gagliardi ci ha onorato della sua presenza.

Pausa per un bel piatto di gnocchi con spuntature e un dolcetto, il tutto servito dalle operatrici Annarita, Loredana, Rita e Tiziana.

Poi tutti in pista per altra musica sempre piacevole.

Al termine della serata, una bella e profumata rosa a tutte le signore!
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

i CSA in gita - Pompei - Gragnano - Ville Stabiane







Una bella gita!

I comitati dei Centri Sociali Anziani di: “M. Messia: Rossini” – “i girasoli: Madonna della Neve” e “Corso Lazio”, hanno organizzato, usufruendo anche del bilancio positivo del Centro stesso, una gita culturale e istruttiva.

In giorni diversi ci siamo recati a sud di Napoli, dapprima una visita alla chiesa di Pompei, dove molti di noi hanno ascoltato la Santa Messa e ricevuto una benedizione, altri hanno ammirato la grande cattedrale, il campanile e il piazzale antistante.

Abbiamo poi proseguito per Gragnano, per visitare un rinomato pastificio. La pasta di Gragnano ha ottenuto il marchio di Indicazione Geografica Protetta (primo pastificio italiano ad ottenere tale marchio). Il colore e il sapore particolare della pasta sono dovuti all’insieme di farine selezionate, l’acqua poco calcarea che sgorga dalle sorgenti del Monte Faito e grazie anche al clima mite che offre l’umidità ideale, dovuta alla vicinanza del mare, che permette di essiccare la pasta in maniera graduale.

Con cuffiette e grembiuli, abbiamo seguito le fasi della preparazione della pasta … dopo l’impasto, con macchinari speciali, dotati di filiere in bronzo … fino a giungere al confezionamento sia manuale che automatico. Adiacente al pastificio, il negozio per la vendita dei prodotti, tutti abbiamo acquistato dei pacchi di pasta delle più disparate forme.

Pranzo alla “locanda della pasta”, gestita dagli stessi proprietari del pastificio … antipasto … due primi ben conditi … dolce al limoncello … acqua e dell’ottimo vino frizzante … caffè.

Nel pomeriggio appuntamento a Castellamare di Stabia per la visita alla “Villa san Marco” (che prende il nome da una chiesa ormai distrutta) e poi alla “Villa di Arianna” (da un affresco raffigurante la stessa Arianna con Dioniso). La guida ci ha descritto come le ville (ricoperte dalle ceneri dell’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C.), siano state portate alla luce … dapprima dai Borboni intorno all’anno 1750 che hanno trafugato e rovinato molte cose e in seguito, nel 1950, sono iniziati gli scavi veri e propri da parte del Preside della scuola media, nonché Ispettore Onorario alle Antichità e Belle Arti: Libero D’Orsi. Le opere di scavo, sospese per parecchio tempo, dovrebbero essere riprese con la nuova Amministrazione.

Stanchi, ma soddisfatti della bella gita … sulla via del ritorno….
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------








inaugurazione "PISTA da BALLO" all'aperto - "CORSO LAZIO" - 20 maggio 2016





Tutti in pista ….

Eravamo più di 200 per l’inaugurazione della “pista da ballo all’aperto”, nella struttura del Centro polifunzionale, dove ha sede il Centro Sociale Anziani “CORSO LAZIO”.

La festa danzante è stata animata dalla musica del maestro De Persis che si è destreggiato con la fisarmonica … l’organetto e altri strumenti, ed è riuscito a coinvolgere tutti, in balli di gruppo e divertenti esibizioni.

L’Assessore ai Servizi Sociali, dottor Carlo Gagliardi è intervenuto, portandoci i saluti dell’Amministrazione e confermandoci che le gite nelle città d’arte per il progetto “SOLIDIAMO”, sono state confermate per settembre 2016 e per febbraio (o marzo) 2017.

Un gruppo di giovani donne, in costume folkloristico, si è esibito volteggiando in una scatenata “pizzica”.

Un breve break per un panino con broccoletti e salsiccia e poi un delizioso cornetto alla crema e nutella.

Fino a tarda serata, ancora tutti in pista ….
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

FESTA della MAMMA - 10 maggio 2016 - CSA "FIORDALISO - c/o Auditorium










W LE MAMME … TUTTE LE MAMME!

E’ stata una bella festa, con molta affluenza di “signori e signore”, organizzata dal CSA “FIORDALISO” nel grande locale dell’Auditorium “Paolino Colapietro”.

Il Maestro Mario Marchetti, con i cantanti del “LABORATORIO MUSICALE” dei Centri Sociali, ha appassionato e intrattenuto “la comitiva di iscritti  CSA”…..  circa  150 persone  con gradevoli armonie e grande soddisfazione dei ballerini sempre in pista.

Dietro le quinte, il cuoco Marco, ha preparato un ottimo piatto di “pasta all’amatriciana”, servito impeccabilmente dalle operatrici della Coop OSA  … tutti seduti in “ammaestrata” attesa!!!

Un dolce per tutti e poi, a ciascuna MAMMA: una rosa rossa, realizzata dal “LABORATORIO di DECORAZIONE” dei Centri Sociali.

Ancora tutti in pista, con nuove musiche e tanta voglia di ballare.

W LE MAMME … TUTTE LE MAMME.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

il "LABORATORIO d'INTARSIO" in gita















Noi del gruppo Laboratorio Intarsio, anche quest’anno, siamo  partiti per l’ormai consueta meta: Ditta  “Multitranciati” di Sinalunga, nel cuore della Toscana,  per recuperare materiale molto prezioso per i nostri manufatti.

Abbiamo trovato molti scampoli di legno pregiato, già preparato e gratuitamente offerto dal personale della Ditta e dal titolare, a cui rivolgiamo ogni volta un sentito grazie.

All’ interno dei grandi locali della Multitranciati  è sempre stimolante osservare molteplici lavori creati, esposti e realizzati con macchinari sofisticati da  esperti operai/artigiani del legno.  I loro lavori, di certo, non sono paragonabili ai nostri che realizziamo manualmente con semplicità e amore;  le nostre mani non hanno l’estro e la maniera di creare ma ai nostri occhi,  i lavori realizzati dal  Laboratorio Intarsio sono …. impareggiabili!

Abbiamo poi pranzato in un locale tipico nel verde delle colline toscane.

Il viaggio di ritorno, tra mille cose dette e raccontate, è stato stimolante  per  pensare a nuovi soggetti da creare col materiale recuperato, più colorato che mai …..
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


FESTA delle VIOLE - 18 aprile 2016






Eravamo in molti all’appuntamento per la seconda edizione della “FESTA DELLE VIOLE” organizzato dal Centro Sociale “i girasoli”.
La pista da ballo sempre gremita, musiche ballabili e molte canzoni melodiche per tutto il pomeriggio a cura  del Maestro Mario Marchetti con i cantanti del “LABORATORIO MUSICALE” dei Centri Sociali.
E’ intervenuto il Sindaco Avv. Nicola Ottaviani che ha parlato di molte cose, tra l’altro del progetto “SOLIDIAMO” riconfermando, con nostra grande gioia, il programma dei viaggi culturali nelle città d’arte, come nei precedenti anni, per gli iscritti ai Centri Sociali …. e del previsto spostamento della  Sede del Centro Sociale “Karol Wojtyla” nel grazioso stabile con le imposte vivacemente colorate.
Ci sono state le premiazioni per un “TORNEO di TRESSETTE A COPPIE” …. molte le partite disputate, nei locali del CSA “I GIRASOLI”, prima di declamare i vincitori …. al terzo posto i signori BENEDETTO PIACENTINI e LUIGI DI MARIO, al secondo posto i signori MARIO PANFILI e FERNANDO FONTANA e al primo posto i signori SILVANO DE CAROLIS E ANGELO CESTRA.
I premi sono stati consegnati dal Sindaco, dall’Assessore ai Servizi Sociali dott. Carlo Gagliardi e dalla signora Pina, Presidente del CSA organizzatore dell’evento … per i vincitori vassoi con salumi e formaggi … ovviamente più ricchi per i primi classificati.
Pausa di mezza serata: panino con salsiccia e broccoletti ... poi il dolce ed infine un omaggio per le signore presenti: una piantina di PANSEE.
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

18 aprile 2016 - "FESTA delle VIOLE"










----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


"FESTA dell'AMICIZIA" - 04 aprile 2016







Il comitato di gestione del Centro Sociale Anziani “fiordaliso” di corso della Repubblica,ha organizzato la “FESTA dell’AMICIZIA”, presso l’Auditorium “Paolino Colapietro”.

Il Maestro Mario Marchetti ha monopolizzato l’attenzione con le musiche, scelte accuratamente e i nostri cantanti del “LABRATORIO MUSICALE”, hanno interpretato magistralmente le molte canzoni del repertorio.

I ballerini, sempre in pista con qualsiasi tipo di melodia.

L’Assessore ai Servizi Sociali, dott. Carlo Gagliardi, si è intrattenuto piacevolmente, portandoci il saluto dei componenti l’Amministrazione Comunale.

Un bel panino, generosamente riempito con broccoletti e frittata, ha visto tutti seduti … poi per dolce, dei deliziosi cornetti alla crema o al cioccolato.

Ancora la sala gremita di ballerini fino a sera inoltrata.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

FESTA DELL'AMICIZIA - 4 aprile 2016








---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

lunedì 21 marzo 2016 - FESTA del PAPA'








CSA  "M.C. Luinetti - Via Adige"



FESTA DEL PAPA’ al CSA di via Adige, molta partecipazione …. e tanti PAPA’ presenti!

La "buona musica" ha allietato il pomeriggio … alla tastiera il Maestro Mario Marchetti con i cantanti del “LABORATORIO MUSICALE”, le stanze del Centro “affollate” di ballerini e di molti iscritti dei CSA.

Ci sono state le premiazioni dell’agguerrito “TORNEO DI BOCCE MASCHILE A COPPIE”disputato,  nei giorni precedenti alla festa, da esperti bocciofili . Al primo posto si sono classificati i signori VITTORIO Salemi e ENZO Bauco, al secondo posto PIERO Mangia e MARIO Iovine ed al terzo posto BRUNO Schietroma e LUIGI Di Mario … ai Vincitori premi culinari: prosciutto … parmigiano … salsicce ….

Per cena …. un ottimo risotto ai frutti di mare, cotto a puntino “in diretta” dal cuoco Marco Paniccia e servito dalle operatrici OSA aiutate dalle  signore iscritte al Centro e dal Comitato del Centro Sociale di via Adige ….   i partecipanti  ben serviti e soddisfatti hanno “acclamato” per la gustosa e originale pietanza … più di 100 persone! A seguire le “ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE” offerte, come ogni anno, in occasione di questa ricorrenza  dalla CONFARTIGIANATO.

Ancora tanta musica, tanti partecipanti/ballerini fino a tarda serata.

EVVIVA  AI NOSTRI  PAPA’!!!!
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

18 marzo 2016 - CSA "via Adige" - FESTA del PAPA'










-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

ASPETTANDO PASQUA - 11 marzo 2016








Anche quest’anno, come di consueto, il CSA di “corso Lazio” ha anticipato, per il giorno 11 marzo c.a., la festività della Santa Pasqua, organizzando la serata  danzante “ASPETTANDO PASQUA”.

Molti gli iscritti, quasi un centinaio presenti e  spensierati  alla festa  con musica e balli; alla “consolle”    Pasquale  per vivacizzare l’evento con melodiche  e  orecchiabili canzoni.
   
La scenetta,  divertentissima, brillante ed ironica “MATRIMONIO COMBINATO”, interpretata dalle … “COMARI DEL CENTRO” ha suscitato una ventata di  risate convincenti e immediate.

Un break per un piatto caldo di “SAGNE e FAGIOLI”  che ha prodotto  la gradevolissima reazione olfattiva dei commensali: prontamente accomodati   e silenziosamente  presi  dall’appetitoso cibo … poi la tradizionale colomba  zuccherina e ben servita.

Auguri, auguri per una BUONA PASQUA a tutti voi!!!!
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

FESTA della DONNA - Frosinone, 8 marzo 2016










Grande partecipazione, in ogni Centro Sociale, per il “collaudato” pranzo dell’8 marzo, FESTA della DONNA.

Tra i tavoli, abbelliti con vasetti di primule colorate e rose bianche di carta (realizzate del “LABORATORIO DI DECORAZIONE), c’era un continuo intreccio di conversazioni …… battute e frasi da…… “DONNE di mondo”.

Il menù: antipasto di montagna – lasagna rossa – vitella con patate – insalata – acqua, vino e l’immancabile TORTA MIMOSA e tanti “EVVIVA” e brindisi vari.. (addobbato e il tutto servito con dovizia dalle operatrici OSA: BRAVE!).

Nel pomeriggio, appuntamento all’Auditorium “P. Colapietro” con la presenza, discreta e galante, degli appartenenti all'altro sesso, che hanno cercato in ogni modo di rendere omaggio a tutte le DONNE.

La grande sala movimentata di balli lenti (in coppia) e di gruppo con le musiche del maestro Mario Marchetti e dei cantanti del “LABORATORIO MUSICALE”.

A seguire, la premiazione per il torneo di "BOCCE" (ovviamente al femminile), al primo posto si è classificata la signora ENZA, al secondo la signora ORIANA e al terzo posto la signora GIOVANNA ... e molte  altre. Alle premiate: una coppa e un sacchetto con delizie culinarie.

Una giornata all'insegna della DONNA, con il supporto dei nostri UOMINI perfettamente riuscita.

W LE DONNE.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



FESTA di CARNEVALE - 8 febbraio 2016





Quanta gioia, quanta ilarità … quanta voglia di stare insieme …. molti partecipanti in costume ….. EVVIVA IL CARNEVALE!

Eravamo molti, quasi trecento all’Auditorium per la FESTA DEL CARNEVALE.

Qualche ballo di riscaldamento e poi, gli iscritti al “LABORATORIO DI BALLO POPOLARE” si sono esibiti in più performance.

Tanti in pista, in balli di coppia o di gruppo, con le musiche del maestro Mario Marchetti e i cantanti del “LABORATORIO MUSICALE”.

Un sketch esilarante su canzone “anima mia” … i quattro “cugini di campagna” si sono esibiti strappando applausi e risate di consenso.

Con un caloroso CEREA si sono presentate le “maschere di buscaja”, della cittadina di Busca, un paese del cuneese con il quale c’è stato il gemellaggio (con la PROLOCO di Frosinone), si sono esibiti in balli tradizionali della loro città.

Poi … direttamente dall’Arabia … alcuni sceicchi, con odalische al seguito, hanno danzato su note prettamente ……ondeggianti ….. e i nostri iscritti hanno seguito le loro movenze.

Ancora la pista gremita per altri balli…. a gran richiesta sono ritornati, per un bis, i “cugini di campagna” … tanti, tanti applausi ancora.

Le operatrici della coop OSA sono passate con piatti di frappe e zeppole per tutti … offerte dalla PROLOCO di Frosinone.

Un bel pomeriggio spensierato …. VIVA IL CARNEVALE!
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

08 febbraio 2016

VIVA IL CARNEVALE

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------